“Non è facile metabolizzare una sconfitta, molto probabilmente inaspettata. Ma il popolo è sovrano e l’elettore ha il potere di scrivere la storia della continuità o del cambiamento”. Questa la dichiarazione di Gabriele Sebastianelli dopo i risultati che lo hanno visto perdere la poltrona da sindaco in queste elezioni amministrative. Tanta amarezza per la lista “Guardia sei tu” che era piena di entusiasmo e di voglia di procedere sulla strada del successo ottenuto negli ultimi anni di amministrazione. Ma gli elettori, per una manciata di voti, hanno scelto di dare fiducia al neo sindaco Di Lonardo. “I miei auguri più sinceri a Raffaele Di Lonardo e alla sua squadra – prosegue Sebastianelli . Ciò che più conta è il benessere del nostro paese e dei suoi cittadini e vogliamo immaginare che la squadra ‘esserCi’ possa amministrare al meglio la nostra Guardia. Ovviamente, noi ci saremo. Continueremo a essere presenti, a lottare e a lavorare a testa alta, affinché non venga dimenticato ciò che è stato fatto negli ultimi anni. Gli obiettivi che abbiamo raggiunto dovranno continuare a progredire e il nostro obiettivo è essere in campo affinché questo accada. Ora, più di prima, lavoreremo per il bene della nostra comunità. Guardia deve continuare la sua crescita e noi faremo tutto ciò che sarà in nostro potere affinché accada”. Così conclude Sebastianelli: “Non smetteremo mai di ringraziare i cittadini che ci hanno sostenuti col loro voto. Tanti, e a loro promettiamo il nostro più grande impegno. Sono loro i cittadini che hanno creduto nel nostro operato, nel nostro buon governo e non li deluderemo. A chi non ci ha sostenuti inviamo comunque il nostro ringraziamento: ci hanno ascoltati fino alla fine e il loro dissenso sarà il nostro sprono a fare sempre meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *